Il segreto puntate 18-23 settembre 2017, il ritorno di Maria

Un'incredibile sorpresa aspetta i telespettatori de Il Segreto, mentre le condizioni di Candela fanno temere il peggio

Terza stagione

di 4074 visualizzazioni 0

Il segreto puntate 18-23 settembre 2017, il ritorno di Maria

Le anticipazioni Il Segreto rivelano che nelle prossime puntate Alfonso riceve uno stranissimo messaggio anonimo e, recatosi al misterioso appuntamento, si trova davanti la figlia Maria. Camila e Rogelia sono sempre più in ansia a causa di Ismael, il quale diventa il confidente di Dolores allo scopo di diffondere le notizie in tutto il paese. Purtroppo Candela non si risveglia dopo il malore e Carmelo, nel frattempo, presenta Adela a Severo. Sonia non riesce a sapere nulla da Emilia, mentre Raimundo permette alla nipote di far visita ad Emilia in gran segreto e Onesimo riesce a far vendere nella pasticceria di Severo i prodotti di Elodia. Inoltre Maria riesce a far confessare Severiano, che viene arrestato: egli reagisce violentemente e le guardie sparano.

Il Segreto anticipazioni di lunedì 18 Settembre 2017

Si parte subito con la puntata Il Segreto che apre la settimana di programmazione, nella quale Francisca vuole far arrestare Raimundo per fare in modo che perda l’incarico di Delegato Governativo. Ismael fa amicizia con Dolores per fare in modo che si sappiano i fatti dei Dos Casas: Camila scopre infatti che in paese si è sparsa la voce sulla sua gravidanza. Durante il pranzo di Natale c’è uno scontro fra Ismael e Matias.

Puntate Il Segreto, anteprime del 19 Settembre 2017

Candela non si sveglia, ma Severo non riese a prendere una decisione per non mettere a repentaglio la vita sua e del nascituro. Il piano di Francisca per incastrare Raimundo fallisce, e lei dà la colpa a Mauricio. Carmelo, intanto, presenta Adela a Severo.

Anticipazioni e trama Il Segreto del 20 Settembre 2017

Severo si mostra cortese, ma Adela nota qualcosa di sospetto nel suo sguardo. Il concerto di Natale, intanto, è un successo grazie all’intervento di Elodia. Sonia non riesce a scoprire la verità di Emilia: la donna continua a ripetere di essere l’unica colpevole della morte di Sol anche davanti ad Alfonso. Quest’ultimo, intanto, tornato alla locanda, riceve un messaggio anonimo e sospetto.

Il Segreto anteprime del 19 Settembre 2017

Camila e Rogelia non si fidano di Ismael e si chiedono quale sia il suo scopo; Alfonso si reca al misterioso appuntamento alle grotte ed ha la sorpresa di trovarsi di fronte sua figlia Maria, arrivata a Puente Viejo da Cuba dopo aver saputo che sua madre Emilia è in prigione. La ragazza non può farsi vedere in paese sia perché tutti la credono morta, sia perché su di lei grava ancora l’accusa di aver sparato a Francisca.

Il Segreto anticipazioni, puntata di venerdì 22-09-2017

Si verificano alcuni casi di ustione alla pelle, causati dai sali da bagno spediti a Saragoza, ed a Los Manantiales viene bloccata la produzione. I prodotti incriminati vengono sequestrati, e si procede alle analisi per saperne di più. Raimundo scopre che Maria si trova a Puente Viejo, ed approfittando della sua carica corrompe il sergente, che permetterà a Maria ed Alfonso di far visita ad Emilia.

Trama della puntata di sabato 23 Settembre 2017

Francisca teme che Raimundo sospetti che abbia tramato contro di lui. Gracia è convinta che Elodia voglia imbrogliare Onesimo.  Francisca minaccia velatamente Carmelo e Adela di ostacolare l’apertura della scuola per adulti. Rogelia ha la conferma dei suoi sospetti su Ismael e vorrebbe parlarne con Hernando, ma Beatriz le chiede di non farlo. Raimundo, malgrado tutto, non riesce a denunciare Francisca ma distrugge davanti a lei i documenti trovati nel baule di Cristobal. Onesimo ottiene da Severo il permesso di far vendere in pasticceria i prodotti di Elodia. Maria incontra Severiano e riesce a fargli confessare di essere il responsabile della morte di Sol Santacruz. La Guardia Civile, avvisata da Alfonso, ascolta la confessione ed arresta Severiano. L’uomo ha una reazione violenta e le guardie, allora,  sono costrette a sparargli.