News

Amici 2019, la protesta degli allievi porta ad una drastica decisione

Dopo la protesta iniziata dagli allievi in difesa di Marco Alimenti, i professori hanno preso una decisione.

Pubblicato il: 25 Gennaio, 2019  Visualizzazioni: 2453

Amici 2019, la protesta degli allievi porta ad una drastica decisione

Dopo la protesta iniziata dagli allievi in difesa di Marco Alimenti, i professori hanno preso una decisione.



Dopo l’eliminazione di Marco Alimenti per volere del professore Timor Steffens, gli allievi di Amici 2019 hanno iniziato una dura protesta contro i professori. I ragazzi hanno occupato la scuola e tappezzato ogni parete con striscioni in difesa del ballerino, a detta loro eliminato ingiustamente. L’occupazione è durata numerosi giorni. Gli allievi hanno rifiutato di esibirsi fino a quando le loro richieste non sarebbero state accettate. Nell’ultima registrazione, si è affrontato il problema e si è arrivati ad una decisione drastica.

Amici 2019: la protesta degli allievi


Da quando Timor Steffens ha deciso di eliminare il ballerino Marco Alimenti senza fare alcuna lezione con lui, gli allievi hanno dato vita ad una dura contestazione. Con striscioni e manifesti, i ragazzi hanno occupato la scuola e hanno indossato la maglia con l’hashtag “fammi studiare” per replicare alla scelta del professore Steffens. Non a caso, gli allievi (eccetto Tish e Rafael) hanno criticato il professore per non aver permesso a Marco di fare lezione con lui e di averlo eliminato poi ingiustamente. In virtù di ciò, hanno posto alcuni punti affinché finisse la loro occupazione. Gli allievi hanno voluto il rientro del ballerino per farlo giudicare solo una volta svolto la lezione con Steffens e hanno deciso di fare lezione solo con i professori che sostenevano la loro causa. La protesta è durata fino al giorno della registrazione, la quale è servita a trovare una sorta di punto di incontro.

Amici 2019: Marco Alimenti rientra nella scuola

La registrazione della nuova puntata del pomeridiano di Amici 2019 che andrà in onda sabato 26 gennaio 2019, è iniziata affrontando proprio la questione dell’occupazione. Su tutti i banchi c’era la scritta “Marco” e gli allievi si sono esibiti con una canzone in segno di protesta. Gli unici esclusi dalla contestazione sono stati Tish e Rafael, i quali hanno fatto un passo indietro in quanto hanno ritenuto che la protesta stava diventando ridicola. Si è iniziato a parlare della vicenda legata a Marco Alimenti, ma Timor Steffens è rimasto sulle sue idee. Tuttavia, i professori hanno deciso di trovare un punto di incontro: Marco Alimenti tornerà nella scuola, ma dovrà sfidarsi la settimana prossima con un altro ballerino.

Nel frattempo Steffens ha continuato la sua personale battaglia mandando in sfida Gianmarco. Secondo il professore, il ballerino non è all’altezza della scuola e, dopo la sfida contro Samuel, è stato costretto ad abbandonare il talent show di Canale 5.


Seguici su Instagram !


CATEGORIE News