News

Caso Pamela Prati, parla l’uomo fatto passare per Mark Caltagirone: “L’ho conosciuta in passato”

Finalmente ha un volto l’imprenditore che, a sua insaputa, ha “prestato il volto” al personaggio fittizio di Mark Caltagirone

Pubblicato il: 26 Maggio, 2019  Visualizzazioni: 6638

Caso Pamela Prati, parla l’uomo fatto passare per Mark Caltagirone: “L’ho conosciuta in passato”

Finalmente ha un volto l’imprenditore che, a sua insaputa, ha “prestato il volto” al personaggio fittizio di Mark Caltagirone



Si aggiunge un nuovo tassello nella complessa vicenda Pamela Prati – Mark Caltagirone. Per “interpretare” quest’ultimo nelle varie foto (tra cui quelle mostrate a Silvia Toffanin a Verissimo, oppure quelle presenti sui social prima che scoppiasse il caso) sono stati scelti due uomini diversi: un avvocato cagliaritano e un autore televisivo che è andato ospite in Rai per dichiarare di aver conosciuto in passato Pamela Prati, avendo lavorato con lei. I due uomini, tra l’altro, si somigliano moltissimo.

Pamela Prati, spunta un altro uomo fatto passare per Mark Caltagirone


A quanto pare Mark Caltagirone ha cambiato interprete nel corso della storia, man mano che andava avanti la farsa e sempre più persone chiedevano a Pamela Prati di vedere finalmente una foto dell’uomo del mistero. Inizialmente il suo ruolo è era stato affidato a un avvocato cagliaritano, la cui foto con la figlia era stata rubata e messa nel profilo Facebook fittizio di Mark, dove alla bambina veniva affibbiato il ruolo della figlia affidataria Rebecca. Man mano che il caso montava, però, ecco che Mark ha cambiato “volto”.

LEGGI ANCHE — Pamela Prati piena di debiti di gioco?

Intervistato da Eleonora Daniele, l’uomo – un autore televisivo – rivela di aver conosciuto la Prati

Stavolta il suo ruolo è stato affibbiato (ovviamente a sua insaputa) a un ex autore televisivo che risponde al nome di Marco Di Carlo. Sarebbero sue le foto che la Prati aveva mostrato alla Toffanin a Verissimo. La somiglianza fra l’avvocato di Cagliari e l’ex autore televisivo è davvero impressionante, ma se il primo ha detto a gran voce di non aver mai conosciuto Pamela Prati (contro cui ovviamente ha sporto denuncia), il secondo a Storie Italiane di Eleonora Daniele ha raccontato di conoscere la show-girl.

LEGGI ANCHE — Eliana Michelazzo e Pamela Prati denunciano un’aggressione, ma qualcosa non quadra

Caso Prati, la show-girl colleziona denunce: anche il finto Mark proseguirà per vie legali

Anzi, addirittura avrebbe lavorato con lei in passato. “Mi sono stupito ma non meravigliato, generalmente creano profili falsi di personaggi famosi, io non lo sono” ha dichiarato l’uomo. “Lavoro dietro, sono stato autore di qualche programma di Mediaset, ma ho smesso nel 2001. Ai tempi, nel 1998, c’era stato un programma Sotto A Chi Tocca con Pamela Prati e Pippo Franco dove io facevo l’autore, c’è stato un contatto quell’estate, ma non credo si ricordasse della mia faccia, sono passati oltre vent’anni”. Il programma di cui parla l’uomo risale al 1997, possibile che Pamela Prati non si ricordasse di lui e credesse davvero che fosse Mark?

LEGGI ANCHE — La Prati taglia i ponti con la sua agenzia

“Lavorando in questo ambiente credo sia stato più facile per loro rintracciare il mio profilo. I miei figli non sono al corrente e non vorrei che ne venissero a conoscenza, ci sono rimasto male perché hanno rubato la foto di mia figlia” ha dichiarato l’uomo. “È naturale che ci muoveremo per vie legali”.


Seguici su Instagram !


CATEGORIE News