Cecilia Rodriguez portata in questura, rischia il rimpatrio in Argentina?

Una bruttissima vicenda ha visto protagonista la sorella minore della show-girl Belen Rodriguez

News

di 23243 visualizzazioni 0

Cecilia Rodriguez portata in questura, rischia il rimpatrio in Argentina?

Anche se l’amore prosegue a gonfie vele per la bellissima Cecilia Rodriguez, che a settembre festeggerà un anno di conoscenza con l’uomo che sostiene essere quello della sua vita e per il quale ha lasciato l’ex fidanzato Francesco Monte, ovvero Ignazio Moser, ci sono altri guai per la sorella minore di Belen Rodriguez, la quale ha vissuto una brutta disavventura con la giustizia e, se non regolarizza subito la sua posizione qui in Italia, rischia l’immediato rimpatrio in Argentina, dove è nata e dove viveva fino a qualche anno fa.

L’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez prosegue a gonfie vele

Contrariamente a tutte le previsioni dei malpensanti e degli haters, il ciclista Ignazio Moser e la sorella minore di Belen Rodriguez, Cecilia Rodriguez, sono sempre più innamorati, convivono da qualche mese e stanno già pensando a mettere su famiglia in quel di Milano, dove vive lei. Non solo, perché durante le scorse festività natalizie – che i due ex del GF Vip hanno passato praticamente sempre appiccicati – Ignazio ha regalato un anello di fidanzamento con tanto di promessa alla sua bella.

Cecilia, in vacanza a Capri col fidanzato, passa un brutto quarto d’ora

.“Sogno in grande, penso ad una famiglia. So che prima o poi succederà. I valori che mi hanno trasmesso i miei genitori sono sani… Chi dentro e fuori dalla Casa non mi ha voluto conoscere e capire, non è andato oltre il personaggio” ha concluso il ciclista figlio del campione Francesco Moser. E sulla scia di queste romanticissime dichiarazioni, Ignazio e Cecilia stanno trascorrendo le vacanze letteralmente appiccicati, e l’altro giorno erano a Capri, dove però è successo qualcosa che ha turbato parecchio la loro serenità.

La modella prelevata e portata in questura per accertamenti

Sì, perché la show-girl e modella argentina lo scorso sabato mattina si è vista raggiungere da due poliziotti in un hotel di Capri. I due uomini l’hanno invitata a seguirli in commissariato, dove hanno accertato che il suo permesso di soggiorno è scaduto da mesi. A raccontare l’accaduto è stato il direttore di Chi Alfonso Signorini (grande amico della famiglia Rodriguez) durante una diretta web. Dopo il controllo, gli agenti hanno ordinato alla Rodriguez di tornare il rientrare in fretta a Milano per andare in Questura nell’ufficio competente a regolarizzare la sua situazione.

Se non lo farà, il rimpatrio in Argentina è dietro l’angolo!

Anticipazioni TV - Ascolta l' articolo