News

C’è posta per te 2019: la frase che crea scalpore e finale inaspettato

La seconda storia presentata da Maria De Filippi a C'è posta per te crea non poco scalpore, soprattutto dopo una frase che ha lasciato tutti a bocca aperta

Pubblicato il: 03 Marzo, 2019  Visualizzazioni: 1265


C’è posta per te 2019: la frase che crea scalpore e finale inaspettato

La seconda storia presentata da Maria De Filippi a C'è posta per te crea non poco scalpore, soprattutto dopo una frase che ha lasciato tutti a bocca aperta

La seconda storia presentata a C’è posta per te sabato 3 marzo 2019, ha fatto molto discutere. I telespettatori e i fan della trasmissione di Maria De Filippi si sono riversati sul web per sottolineare una frase che ha lasciato tutti basiti. A cosa ci riferiamo? Alla frase forte pronunciata dalla signora Anna, la nuova compagna del padre di Giovanna. Infatti, proprio quest’ultima chiede l’aiuto del programma per rivederlo dopo quattro anni, poiché precedentemente costretta a sentirlo solo quando la donna non era presente. La storia si concluderà con un finale del tutto inaspettato.

C’è posta per te: la frase forte di Anna

La seconda storia di C’è posta per te parte con una frase forte pronunciata dalla signora Anna che dice: “Io dopo le avevo detto che, se anche se l’avessi vista a terra con la bava alla bocca, non l’avrei aiutata”. Parole dure e molto pesanti alle quali hanno fatto seguito, poi, un finale del tutto inaspettato grazia (ovviamente) all’intervento di Maria De Filippi. Una frase che è consecutiva alla spiegazione della conduttrice che riferisce il motivo per il quale Giovanna è lì. Infatti, dopo 4 anni la donna desidera rivedere il padre senza ostacoli né problemi.

LEGGI ANCHE — Denise e Deborah vogliono un figlio, ma…

Puntata C’è posta per te: Maria De Filippi parla della storia di Anna e Giovanna

Giovanna dice vengo a C’è posta per te per mio padre. Non lo vedo da 4 anni perché mi ero stufata di essere l’amante di mio padre e – spiega Maria De Filippinon più sua figlia. Potevo telefonargli solo quando la compagna non era presente”. Una presentazione che lascia un po’ tutti perplessi, soprattutto dopo che Giovanna svela che il padre e la compagna non le hanno permesso di vedere la nonna quando era molto ammalata. Ma non è finita di certo qui, infatti i telespettatori rimangono ulteriormente di stucco quando il padre riferisce: “Non mi ricordo mai il compleanno di mia figlia perché non abbiamo mai festeggiato un compleanno insieme”.

LEGGI ANCHE — Denise e Deborah, le novità dopo il matrimonio

C’è posta per te, la puntata: Maria De Filippi fa registrare un lieto fine?

La seconda storia a C’è posta per te continua a far parlare e a far rimanere esterrefatti sia i telespettatori che il pubblico in studio. Dopo le dichiarazioni scioccanti del padre, tocca alla signora Anna che afferma: “Non siamo stati noi ad aver telefonato alla casa protetta, è stata lei. Era disperata, non voleva più stare con Giuseppe e aveva detto all’assistente sociale che non voleva più stare a casa. Poi, invece, mi ha telefonata e mi ha detto che sono stata io ad averla costretta a lasciare Giuseppe”. Tra lo stupore e le repliche, la discussione prosegue e interviene Maria De Filippi per il colpo di scena. Infatti la conduttrice si avvicina alla coppia e riesce a convincerla a ricucire i rapporti con Giovanna. Ci sarà riuscita?

LEGGI ANCHE — un amore di suocera

Come sempre Maria De Filippi riesce sempre a far registrare un bel lieto fine a C’è posta per te. Ma nella storia in questione ciò che ha anche sorpreso, sono le parole di Anna che riferisce: “Se tu dimostri di essere veramente cambiata, voglio che tuo padre tu stringa la mano”. Maria conclude: “Le persone come voi fanno sempre le dure, ma hanno il cuore tenero”.

Seguici su Instagram !



CATEGORIE News