News

La verità sul caso Harry Quebert, ultime due puntate: ecco chi ha ucciso Nola Kellergan!

La serie evento di canale 5 si avvicina alla conclusione con la scoperta dell'assassino della giovane ragazza.

Pubblicato il: 10 Settembre, 2019  Visualizzazioni: 1700

La verità sul caso Harry Quebert, ultime due puntate: ecco chi ha ucciso Nola Kellergan!

La serie evento di canale 5 si avvicina alla conclusione con la scoperta dell'assassino della giovane ragazza.



Martedì 10 e mercoledì 11 settembre 2019 andranno in onda le ultime due puntate de La verità sul caso Harry Quebert che sveleranno chi ha ucciso davvero Nola Kellergan. Si partirà dalle indagini del giovane Marcus che dovrà fare i conti con una nuova incredibile scoperta. Supportato dal detective Gahalowood rintraccerà chi ha dato fuoco alla casa del noto scrittore e ne verrà fuori una versione completamente diversa da quella scritta. Non a caso, verrà finalmente svelato chi uccise la giovane ragazza.

La verità sul caso Harry Quebert: una nuova agghiacciante scoperta


Le anticipazioni della penultima puntata de La verità sul caso Harry Quebert raccontano l’arresto di colui che avrebbe dato fuoco alla casa dello scrittore. E’ Bobbo Quinn, fermato per guida in stato di ebbrezza e confrontato le sue impronte con quelle sulla tanica di benzina: tra le prove, una foto del 1975 vicino ad una Monte Carlo nera identificata come l’automobile dell’assassino di Nola. Bobbo confessa del duplice omicidio. Tuttavia, il detective e Marcus scoprono da Elijah Stern che Luther nascose delle lettere della ragazza nel suo studio.

La verità sul caso Harry Quebert: il finale di stagione!

Stern spiega che si arrabbiò a tal punto di aggredirlo e chiamarlo “bifolco” e che quella frase fece capire a Luther che fu proprio lui ad averlo sfregiarlo. Così, l’autista rubò la Monte Carlo nera e sparì fino a quando non fu ritrovata anni dopo nel lago. Marcus e Gahalowood capiscono quindi che Bobbo sta proteggendo qualcuno, anche perchè nella foto che lo inchiodava emerge un errore. Nel frattempo Trevis è pronto a fuggire, ma viene bloccato dalla polizia locale. A quel punto, è costretto a confessare cosa accadde quella notte. Intanto, Marcus invita Harry a casa sua e gli dice di aver scoperto il suo segreto: non è lui l’autore delle Origini del male, bensì Luther.

Finalmente la sorprendente verità sul caso Harry Quebert

Iquel periodo Harry e Nola stavano lavorando a I gabbiani di Sommerdale. Harry se ne appropriò quando l’autista gli chiese di rivisionare la sua opera. Ad uccidere Nola saranno Trevis e il capo Pratt: i due credono che Luther voglia violentare Nola, ignari di averle dato soltanto un passaggio per portarla da Harry; lo picchiano a morte e la ragazza scappa; viene ritrovata dalla signora Cooper, la quale viene sparata senza motivo da Pratt; poco dopo, uccidono Nola e la sotterrano nel giardino di Harry.

Un anno dopo Marcus scrive un nuovo libro sul caso.


Seguici su Instagram !


CATEGORIE News