News

Live – Non è la d’Urso: il vincitore di Sanremo si scaglia contro Barbara d’Urso

Il vincitore di Sanremo ha puntato il dito contro i programmi della conduttrice e la d'Urso ha voluto replicare

Pubblicato il: 28 Marzo, 2019  Visualizzazioni: 2603


Live – Non è la d’Urso: il vincitore di Sanremo si scaglia contro Barbara d’Urso

Il vincitore di Sanremo ha puntato il dito contro i programmi della conduttrice e la d'Urso ha voluto replicare

Nell’ultima diretta di Live – Non è la D’Urso si è affrontato il tema dell’omosessualità. Tutto è partito dalla polemica di Mahmood, il vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Il cantante, infatti, ha fatto alcune dichiarazioni piuttosto pesanti contro i programmi di Barbara D’Urso, affermando che chi va dalla conduttrice a raccontare la propria omosessualità è imbarazzante. A tal proposito, la D’Urso ha voluto rispondere a modo suo.

Live – Non è la D’Urso: Mahmood attacca la D’Urso

Nelle ultime ore ha fatto rumore l’affermazione di Mahmood riguardo l’omosessualità. Il vincitore di Sanremo 2019, che è fidanzato con un ragazzo da un po’ di tempo, ha criticato i programmi di Barbara D’Urso e chi ci partecipa per raccontare la sua omosessualità. In un’intervista, il cantante ha dichiarato: “Andare in Tv da Barbara d’Urso per raccontare la propria omosessualità mi sembra imbarazzante: così si torna indietro di 50 anni”. Una frase che ha avuto l’appoggio di numerose persone, tra cui proprio omosessuali. Tuttavia, la D’Urso non ha condiviso il pensiero di Mahmood e ha deciso di rispondergli durante la diretta di Live – Non è la D’Urso. Nel corso del suo talk show, la conduttrice ha aperto il tema omosessualità invitando Marco Carta in studio.

LEGGI ANCHE — Fabrizio Corona ospite da Barbara d’Urso: ecco i motivi e quello che succederà in diretta

Live – Non è la D’Urso: la replica decisa della D’Urso

Senza peli sulla lingua come capita spesso, Barbara D’Urso ha replicato alle affermazioni del giovane Mahmood. Nel corso della diretta di Live – Non è la D’Urso, la conduttrice ha rivelato: “Quando cammino per strada, tanti ragazzi mi fermano e mi ringraziano per quello che faccio. Mi ringraziano per esempio di aver ospitato Marco Carta, perchè magari ci sono alcune famiglie in qualche paese lontano o anche nelle città che ancora non riescono a superare o accettare i ragazzi omosessuali e le ragazze lesbiche”.

LEGGI ANCHE — Live, non è la d’Urso: insulti in studio per Wanna Marchi e la figlia Stefania

E ancora: “Sono in tante le persone, capisci. Quindi, che tu o gli altri abbiate il pensiero che è inutile farlo in tv, io continuo a farlo”. 




-- SCORRI L'ARTICOLO FINO ALLA FINE PER VISUALIZZARE ALTRI GOSSIP --
Seguici su Instagram !


CATEGORIE News