News

Marco Columbro ancora contro Barbara d’Urso: “Mi sono sentito usato per fare ascolti”

Il noto attore ha rincarato la dose contro la d'Urso nel corso dell'intervista a Striscia la Notizia

Pubblicato il: 11 Ottobre, 2019  Visualizzazioni: 749

Marco Columbro ancora contro Barbara d’Urso: “Mi sono sentito usato per fare ascolti”

Il noto attore ha rincarato la dose contro la d'Urso nel corso dell'intervista a Striscia la Notizia



Qualche giorno fa, Marco Columbro è stato ospite a Live – Non è la d’Urso per raccontare la sua nuova vita dopo il periodo di crisi economica. Tuttavia, tra lui e Barbara d’Urso è scoppiato un vero e proprio litigio in diretta a causa di quello che si stava dicendo nel salotto che, stando a Columbro, non c’entrava nulla con la sua nuova vita. Il litigio gli è costato il tapiro d’oro di Valerio Staffelli, il quale ha intervistato l’attore sotto casa sua.

Barbara d’Urso: Marco Columbro parla del litigio


Nel corso dell’ultima puntata di Live – Non è la d’Urso, i telespettatori hanno assistito al litigio tra Marco Columbro e Barbara d’Urso. Il noto attore, infatti, aveva attaccato la conduttrice per aver mostrato alcuni servizi che non rappresentavano la verità. La lite ha fatto naturalmente molto scalpore, motivo per cui Striscia la Notizia ha deciso di fermarlo per chiedere ulteriori informazioni su quanto accaduto. Recatosi sotto casa sua, Valerio Staffelli gli ha consegnato il tapiro d’oro: “Signor Columbro, ma cos’è successo con la d’Urso?”. La risposta dell’attore è stata un’altra frecciattina alla conduttrice: “Mi sono sentito truffato perchè gli autori mi avevano detto che avremmo parlato del mio cambio vita”.

LEGGI ANCHE — Ecco qual’è il reality dell’anno

Barbara d’Urso: la frecciatina di Columbro

Ai microfoni di Striscia la Notizia, Marco Columbro ha voluto anche scusarsi con il pubblico italiano: “Voglio comunque scusarmi con i telespettatori perchè non è nelle mie corde fare quelle cose“. A tal proprosito, ha spiegato anche la frase ‘vengo lì e ti strappo il vestito’ rivolta alla d’Urso: “Era una battuta per stemperare la situazione. Se vedete bene, lei mi ha anche sorriso, ma poi non ha voluto raccogliere la mia battuta per terminarla lì“. Ciò che gli avrebbe fatto perdere la pazienza, però, sarebbe stato l’accordo con gli autori: “Mi sono arrabbiato perchè mi hanno chiamato per una cosa e poi ne hanno fatta un’altra. Non so come sono arrivati a raccontare queste fandonie. Mi sono sentito usato per fare ascolti ad una mia collega“.

LEGGI ANCHE — Francesca De André e Gennaro Lillio: frasi al veleno su Instagram

La polemica sarà terminata così? I riflettori non si sono ancora spenti su questa vicenda.


Seguici su Instagram !


CATEGORIE News