News

Maria De Filippi diventa una furia per difendere i ragazzi di Amici: “Cattiveria spregiudicata”

La conduttrice del talent di Canale 5 ha detto la sua sull'odio degli haters che travolge gli alunni sui social

Aggiornato al: 24 Dicembre, 2019  Visualizzazioni: 3294


Maria De Filippi diventa una furia per difendere i ragazzi di Amici: “Cattiveria spregiudicata”

La conduttrice del talent di Canale 5 ha detto la sua sull'odio degli haters che travolge gli alunni sui social



In una recente intervista, Maria De Filippi ha parlato del rapporto con i social e soprattutto di come questi condizionano i giovanissimi: nella fattispecie, i ragazzi di Amici. Questi ultimi, infatti, sono bersagliati da commenti molto cattivi che lasciano il segno e che impediscono loro di comportarsi come vorrebbero, senza tenere giudizi e non di rado insulti. Ma a difenderli a spada tratta ci pensa la loro “mamma televisiva”, Maria De Filippi.

Maria De Filippi e i social

Intervistata a proposito del suo rapporto con i social, Maria De Filippi ha spiegato che oggi i social li osserva e se ne interessa, sebbene non sempre capisca quello che viene detto. “Quello che mi dispiace e parlo, ad esempio, dei ragazzi di Amici, che dai social sono condizionati in un modo imbarazzante” ha spiegato la conduttrice di Canale 5, che si dice dispiaciuta per quello che questi ragazzi devono subire su social una volta che vanno in televisione.

LEGGI ANCHE — Guai nella nuova classe di Amici 2020

La conduttrice difende a spada tratta i ragazzi di Amici

“Io vedo che dopo la puntata del sabato, i ragazzi vanno a casa, leggono i social e il giorno dopo tornano disperati” ha proseguito la moglie di Maurizio Costanzo. La De Filippi fa notare come, se i complimenti scivolano addosso, le critiche invece lasciano il segno: tanto più sono feroci, quanto più i ragazzi ne risentono. “Non guardano mai i complimenti, quelli è come se li accantonassero, il complimento non gli dà fiducia, non li rassicura” ha spiegato.

LEGGI ANCHE — Amici 2019, Maria De Filippi fa un importante appello e lancia la sfida

La De Filippi denuncia la “Cattiveria spregiudicata” dei social

E Maria nell’intervista parla apertamente di cattiveria sui social, una cattiveria che viene esercitata non solo dai giovani coetanei, ma anche da mamme, papà e persone anziane, che spesso si nascondono dietro un account fake. “La cattiveria, che sui social è proprio spregiudicata, ti va nel profondo perché ti tocca i tuoi lati deboli” ha spiegato la De Filippi. “E se dici a una ragazza di 20 anni che è un cesso, quell’insicurezza che a 20 anni hai, e che hanno tutti, ti sovrasta. E piangono e cambiano completamente, c’è gente che pensa addirittura di ritirarsi”.

LEGGI ANCHE — Anche Emma parla di Maria De Filippi ad Amici 

Come bisogna fare dunque per prevenire questa piaga? Togliere ai giovani i social non è una soluzione percorribile; l’ideale, per la De Filippi, sarebbe che gli adulti istruissero a un utilizzo dei social “responsabile”, nella consapevolezza di quanto male possano fare.




CATEGORIE News