News

Nadia Toffa, parla l’autore de Le Iene: “Nadia sapeva di morire ed ecco cosa ha fatto”

Un autore de Le Iene ha voluto ricordare Nadia Toffa svelando un retroscena davvero molto commovente

Pubblicato il: 21 Agosto, 2019  Visualizzazioni: 2319

Nadia Toffa, parla l’autore de Le Iene: “Nadia sapeva di morire ed ecco cosa ha fatto”

Un autore de Le Iene ha voluto ricordare Nadia Toffa svelando un retroscena davvero molto commovente



Sono passati alcuni giorni dalla tragica morte di Nadia Toffa, ma tante persone che hanno avuto modo di lavorarci insieme continuano a ricordarla con annedoti e rivelazioni. Tra i tanti messaggi di cordoglio e interviste emozionanti, sta facendo scalpore la dichiarazione a dir poco commovente di Neri Parenti, autore del programma Le Iene. Il regista e sceneggiatore ha parlato della conduttrice, rivelando un retroscena nel corso di una recente lettera.

Nadia Toffa: parla Neri Parenti


Tutto il mondo dello spettacolo si è unito in un forte abbraccio per ricordare la tragica morte di Nadia Toffa, malata ormai da molto tempo. Sono stati tanti i personaggi della tv a ricordare la conduttrice con interviste e lunghi messaggi, e qualcuno di questi ha partecipato anche ai funerali che si sono tenuti a Brescia. Insomma, tanto affetto per una ragazza che non ha mai smesso di sorridere anche in momento dove era più facile deprimersi. A testimoniare il coraggio della Toffa, è stato anche Neri Parenti in una recente lettera.

LEGGI ANCHE — Nadia Toffa, tutti contro Ilary Blasi: il comportamento della signora Totti lascia senza parole

Nadia Toffa: il coraggio della piccola Iena

L’autore de Le Iene ha rivelato un retroscena che ha commosso tutto il web: “Nadia sapeva tutto. E lo sapeva fin dal giorno di quella terribile diagnosi alla fine del 2017. Eppure non ha mai perso il sorriso, ha continuato a lottare pur essendo consapevole che non avrebbe potuto vincere la sua battaglia”. Continuando la sua lettera, Neri Parenti ha spiegato come Nadia Toffa abbia voluto lavorare fino alla fine: “Ha continuato a lavorare fino all’ultimo ed è stata bravissima. Per noi ha vinto proprio per questo. Non si è mai arresa e ha insegnato a tutti noi, che magari ci lamentiamo quotidianamente per cose sciocche e superflue, una lezione che non potremo mai dimenticare: non importa quanto grandi siano le difficoltà che ci troviamo davanti, quel che conta è come le affrontiamo. Grazie ancora Nadia. Non ti dimenticheremo mai”.

LEGGI ANCHE — Che tumore aveva Nadia Toffa? Le parole dell’oncologo che l’aveva in cura

Proprio l’autore è stato protagonista di un gesto molto significativo nel corso dei funerali della ragazza: sulla sua bara ha posato una cravatta, segno che tutta la redazione de Le Iene la porterà sempre nel cuore.


Seguici su Instagram !


CATEGORIE News