Grande Fratello 15, il dramma di Nina: dall’aborto all’autolesionismo

Il confronto in diretta tra Luigi Favoloso e Nina Moric è stato davvero drammatico e surreale

Grande Fratello

di 56767 visualizzazioni 0

Grande Fratello 15, il dramma di Nina: dall’aborto all’autolesionismo

Nessuno sapeva del confronto tra Nina Moric e Luigi Mario Favoloso che sarebbe avvenuto nel corso del serale del Grande Fratello 15 a seguito della richiesta pressante di lui di poter chiarire con la (ex?) fidanzata che lo aveva lasciato in seguito al flirt con la modella Patrizia Bonetti, anche lei concorrente del GF15. La modella croata, infatti, aveva sempre detto che non sarebbe mai andata in trasmissione, denigrando anche il reality show e definendolo uno spettacolo squallido a cui non si sarebbe mai prestata.

Grande Fratello 15, il dramma di Nina Moric in diretta tv

E invece anche lei è entrata dalla porta rossa della Casa di Cinecittà e dopo aver commentato a proposito di Luigi Favoloso: “Io non lo riconosco più, gli date degli psicofarmaci?”, è andata in salotto per incontrarlo e ha cominciato un discorso lunghissimo e per certi versi decisamente sconclusionato. “Tu sai per quale motivo io sono qui?” ha esordito Nina Moric. “Sono qui perché io voglio difendere la mia dignità perché in tutto questo tempo, mentre tu eri in casa e facevi i tuoi sporchi comodi, raccontavi cose della nostra vita privata”.

Grande Fratello 15, la confessione sull’aborto al quarto mese

La ex moglie di Fabrizio Corona ha poi continuato il suo sfogo fino a lanciare una vera e propria bomba, qualcosa che nessuno sapeva, ovvero il fatto che lei e Luigi stavano per avere un bambino, ma poi lei ha subito un aborto. E il fattaccio sarebbe avvenuto un anno e mezzo fa, da quando cioè Favoloso l’ha accusata di non calcolarlo più. “Tu hai detto che è da un anno è mezzo che non ti do più attenzioni, questa cosa mi ha ferito di più” è sbottata Nina. “È arrivata questa telefonata e tu hai sentito l’ultimo battuto di nostro figlio. Dopo che ho perso due figli, io sono una donna, io sono una madre, il tuo concetto di amore è confuso”.

Grande Fratello 15, l’autolesionismo della modella croata

A quanto pare, a far perdere il bambino alla Moric sarebbe stata la telefonata dei servizi sociali che le hanno tolto Carlos, il figlio avuto con Corona. Luigi si è giustificato così: “Per un anno e mezzo la notizia che abbiamo avuto è stata terrificante, mi sono preso cura di te, ma tu non hai pensato che era una brutta notizia anche per me”. E nel caso qualcuno non avesse capito cosa era successo, il ragazzo ha spiegato: “Un anno e mezzo fa Nina Moric era incinta al 4 mese e per colpa di una telefonata degli assistenti sociali Nina ha perso un figlio. Questa cosa non l’avevo mai detta a nessuna”.

Ma non è finita qui, perché a molti non è sfuggito che Luigi ha parlato sottovoce dei graffi di Nina su tutto il corpo, segno chiaro di autolesionismo. Inoltre la donna quando era piccola h subito anche una violenza da parte del padre, che l’ha spinta poi a lasciare la Croazia per raggiungere l’Italia. Insomma, una pagina davvero brutta di televisione spiona e insensibile che a noi decisamente non è piaciuta.