Un posto al sole anticipazioni 29 giugno 2018: Ornella testimone d’accusa

La dottoressa viene convocata nel secondo processo contro Luca Grimaldi, misteriosamente scomparso dalla città

Un Posto al sole

di 780 visualizzazioni 0

Un posto al sole anticipazioni 29 giugno 2018: Ornella testimone d’accusa

La puntata Un posto al sole di venerdì 29 giugno 2018 ci riserva momenti ad alta tensione; ai Cantieri c’è aria di burrasca:  Veronica vuole assolutamente imporre la sua leadership, ed il suo atteggiamento suscita la frustrazione di Marina. A farne le spese sono soprattutto Alberto e Valerio, il fratello della donna. Ornella testimonia al secondo processo a carico di Luca Grimaldi, ma l’assenza del poliziotto le suscita grande inquietudine. Mentre Mariella sembra aver preso una decisione in merito alla sua gravidanza, Guido, stufo delle interferenze di Cinzia, chiede aiuto a Silvia per sfuggire alle sue proposte sulle vacanze estive.

Anticipazioni Un posto al sole 29 giugno 2018: le ansie di Ornella

E’ cominciato il secondo processo a carico di Luca Grimaldi, il poliziotto accusato di aver ucciso il giovane Antonio Baroni. Luca non è più assistito dallo studio Navarra, che si sta occupando della vicenda di Elena Giordano con Enriquez, ed ha dunque un nuovo difensore. La dottoressa Bruni, con la quale lavora la madre della vittima, l’infermiera Iolanda, viene chiamata a rendere la sua testimonianza, e la cosa le crea non poca ansia. Già in passato, infatti, ella si è apertamente schierata contro Grimaldi, esponendosi alla possibile ritorsione dell’uomo. Da qualche giorno, inoltre, Luca sembra scomparso, e questo suscita grande sorpresa e preoccupazione nella donna. Sembra che egli abbia lasciato Napoli con la figlia Anita: che abbia intenzione di commettere qualche sproposito?

Un posto al sole anticipazioni 29-6-2018: Guido tra due fuochi

Fra Guido e Mariella, negli ultimi tempi, le cose non andavano per il meglio, finché poi, dopo che lui aveva cercato in tutti i modi di rimediare alla situazione, c’era stato tra loro un riavvicinamento, ed ora, come sappiamo, è in arrivo la cicogna,anche se lui non ne sa ancora nulla. A complicare la relazione fra loro c’è però Cinzia, che non smette di andare all’attacco continuamente ed appare disposta a tutto pur di insinuarsi nella vita del vigile. Guido è davvero stufo di questa continua intromissione: la donna gli ha addirittura proposto di andare in vacanza insieme ad Ibiza, e lui, non sapendo come sganciarsi, chiede aiuto a Silvia...

Anticipazioni Un posto al sole 29 giugno 2018:  Veronica pigliatutto

Veronica Viscardi ha all’interno dei Cantieri Flegrei una posizione sempre più solida, ed appare ormai all’apice del potere. Per questo motivo ella fa sentire sempre più il suo peso nella gestione degli affari, e questo provoca la frustrazione di Marina. Quest’ultima comincia infatti a sentirsi quasi di troppo, certo in una posizione di grande subalternità rispetto alla rivale di sempre. A pagare le conseguenze di questa pesante situazione sono Alberto e Valerio, fratello della donna, che fra l’altro ha motivi di forte rancore nei confronti di Veronica, come egli stesso in preda all’alcool ha una notte confidato al conte Palladini. La situazione tra i due fratelli, tra l’altro, è peggiorata da quando la figlia di Valerio, Vera, ha revocato al padre l’incarico appena conferitogli.La situazione rischia di diventare davvero incandescente, e potrebbe esplodere da un momento all’altro. Per Marina, infatti, avere a che fare con Veronica e famiglia sta diventando sempre più umiliante.

Vi aspettiamo sul blog con le prossime imperdibili anticipazioni Un posto al sole, non mancate!