Una vita anticipazioni 23 gennaio 2018, Teresa perde Mauro

Le cose si mettono male per il giovane Blasco: qualcuno vuole incastrarlo e dichiara di averlo visto uccidere la madre

Una vita

di 11636 visualizzazioni 0

Una vita anticipazioni 23 gennaio 2018, Teresa perde Mauro

Mentre alcuni ambigui personaggi arrivano ad Acacias e sembrano molto interessati al colonnello Valverde, le anticipazioni della puntata Una Vita del 23 Gennaio 2018 svelano il dramma di San Emeterio, il quale decide una volta per tutte di abbandonare Acacias chiedendo, e ottenendo, il trasferimento a Santander.

Qualcuno è pronto ad incastrare Pablo: si tratta di un falso testimone pagato da Ursula, Beltran, che potrebbe spedire il marito di Leonor diritto sul patibolo per l’omicidio della madre Guadalupe. Nel frattempo Cayetana appare emotivamente sconvolta: sta fingendo?

Testimone d’accusa

La vera assassina di Guadalupe, Ursula, ha accusato falsamente del crimine il figlio della donna, Pablo, determinando così il suo arresto. Per avvalorare le proprie dichiarazioni, la perfida Dicenta ha pagato un uomo, Beltran, che diviene così suo complicee dichiara di aver visto con i propri occhi il giovane Blasco uccidere sua madre. Le parole del falso teste sembrano incastrare definitivamente Pablo: il giudice considera infatti atendibile la dichiarazione, ritenendola veritiera.

A questo punto, Pablo rischia la condanna alla pena capitale. A nulla valgono le sue dichiarazioni di innocenza; Leonor è disperata, e non sa come scagionare il marito, della cui innocenza è certa nonostante tutto sembri essere contro di lui. Tutti nel quartiere sono dalla parte del giovane Blasco, e nessuno crede che egli sia il vero responsabile del crudele delitto. Nonostante questo, però, egli resta in carcere con l’accusa più infamante ed il rischi di una pesantissima condanna.

Lontano dagli occhi

Mauro San Emeterio sente che la sua presenza ad Acacias ormai non ha più alcun senso. Il suo piano per incastrare Cayetana è ormai definitivamente naufragato, ed a causa di questa vicenda egli ha rischiato addirittura di essere radiato dal corpo di polizia per i mezzi poco leciti con i quali ha cercato di procurarsi le prove della colpevolezza della donna.

Come se non bastasse, la donna di cui è innamorato, Teresa Sierra, che è in realtà la vera erede dei Sotelo Ruz, ormai lo disprezza, e, dopo aver cercato di screditarlo con un ‘intervista rilasciata alla stampa, si è avvicinata a Fernando Mondragon e sembra molto interessata a lui. Così, Mauro chiede il trasferimento a Santander: è pronto a cominciare una nuova vita lontano da Acacias e da tutto quello che gli ha procurato problemi.

Pericolo ad Acacias

Intanto, quasi contestualmente all’arrivo in calle Acacias del colonnello Arturo Valverde, giungono nel condominio anche alcuni loschi personaggi che si mostrano molto interessati a quest’ultimo. Si tratta di Julio Bengoa e dei suoi figli Coque e Cruz. Presto i tre si renderanno protagonisti di un fatto di cronaca molto grave, che avrà ripercussioni notevoli sulla vita di alcuni importanti personaggi della soap spagnola.

Frattanto, Cayetana è rimasta profondamente turbata dalle parole pronunciate da Teresa che, dopo averla rassicurata circa l’imminente ritorno di German e Carlota, ha commentato con Fabiana la morte dei due. La donna ha reagito molto male ed ha accusato la Sierra di essere cattiva e falsa: ma davvero la darklady soffre di disturbi mentali o, come Mauro sospetta da tempo, ella sta semplicemente fingendo ed ha doti di grande attrice?