Anticipazioni Una vita 8 marzo 2018: Teresa viene salvata

Fernando riesce a trovare le prove dell'innocenza della Sierra, che viene finalmente scagionata dalle accuse

Una vita

di 557 visualizzazioni 0

Anticipazioni Una vita 8 marzo 2018: Teresa viene salvata

Mauro apprende dell’arresto di Teresa tramite il commissario Del Valle e nella puntata della soap Una Vita di giovedì 8 Marzo 2018 vorrebbe raggiungerla in carcere, ma non riesce. Teresa, intanto, detenuta in una cella del commissariato, sta per essere trasferita in carcere quando, ad un tratto, arriva Fernando Mondragon con alcune prove schiaccianti che sembrano definitivamente scagionarla. Nel condominio, intato, viene organizzato un coro natalizio, la cui direzione viene affidata a Servante. 

Mauro scopre la verità

Teresa Sierra è stata arrestata con l’accusa di negligenza per non aver provveduto alla messa in sicurezza del palco. C’è stato infatti il crollo delle scenografie sui malcapitati bambini del collegio. Il commissario Del Valle non ha potuto che prendere atto delle terribili accuse di Ursula, che sta facendo di tutto per scalzare la giovane istitutrice dal suo posto di Presidentessa del Patronato De la Serna. L’ingiusta detenzione è il motivo per il quale Teresa non è al capezzale di Mauro, che viene assistito dalla giovane Sara. Del Valle informa l’ispettore dell’arresto della sua amata e la reazione di lui è veramente disperata; egli vorrebbe immediatamente raggiungerla, ma le sue condizioni di salute non glielo permettono.

Teresa torna libera

La famiglia di uno dei bambini feriti riesce a fare in modo che il processo a carico di Teresa venga trasferito in altra sede. Fernando Mondragon ritorna nel condominio Acacias dopo una breve assenza. L’uomo chiede immediatamente di parlare con Del Valle, al quale racconta senza mezzi termini di essere riuscito ad entrare in possesso di nuovi elementi che scagionano Teresa. Il Mondragon, innamorato della giovane istitutrice, ha raccolto, grazie al lavoro scrupoloso degli investigatori da lui assoldati, una serie di prove che testimomierebbero la mano occulta di qualcuno. Questo avrebbe architettato l’incidente al collegio solo allo scopo di screditare Teresa. Così, quest’ultima viene liberata proprio mentre sta per essere trasferita dalla cella del commissariato alla prigione.

Tristezza, per favore vai via

L’avvicinarsi del Natale sta creando non pochi problemi a Servante Gallo, il simpatico custode di Acacias. L’uomo deve fare i conti con la malinconia che sta caratterizzando le sue giornate, e che ha un duplice ordine di motivi. Sua moglie Paciencia, infatti, è lontana. Ella è partita infatti per Cuba per assistere infatti la sorella Gliceria, gravemente malata. Oltre a questo, però, Servante ricorda il grave lutto che ha colpito lui e Paciencia il giorno di Natale di tanti anni prima, quando era venuto tragicamente a mancare il loro bambino. Vedendo Servente triste e ripiegato su se stesso, i signori di Acacias decudono di risollevargli il morale organizzando un piccolo coro natalizio ed affidandogliene la direzione, Sarà sufficiente a riportare il sorriso sulle sue labbra?