Una vita Anticipazioni Puntate Italiane

Anticipazioni Una Vita, puntata 24 settembre 2019: incubo ad Acacias

Continuano i guai nel quartiere: dopo l’uccisione di Arturo, momenti di terrore attendono i condomini

Pubblicato il: 23 Settembre, 2019  Visualizzazioni: 2072

Anticipazioni Una Vita, puntata 24 settembre 2019: incubo ad Acacias

Continuano i guai nel quartiere: dopo l’uccisione di Arturo, momenti di terrore attendono i condomini



Samuel Alday vedrà andare lettealmente in fumo i suoi sogni di gloria ed suo patimonio, poichè nella puntata pomeridiana di Una Vita trasmessa martedì 24 settembre 2019 si verificherà l’ennesima inaspettata tragedia. Dopo le nozze di sangue di Arturo e Silvia, un attentato distruggerà infatti la Galeria Alday nel giorno dell’inaugurazione, e farà precipitare Acacias nel caos più totale. Nel frattempo, arriva nel quartiere padre Telmo, un giovane prete incaricato dal vescovo Espineira di indagare su Lucìa Alvarado. Che cosa nasconde la cugina di Celia?

Anticipazioni Una Vita puntata pomeridiana martedì 24 settembre 2019: la missione del mistero


Lontano da Acacias si cerca di saperne di più su Lucia Alvarado. Un certo vescovo Espineira incarica un giovane sacerdote, tale padre Telmo, di cercare la ragazza, e di fare in fretta. Il giovane prete arriverà dunque nel quartiere Acacias in cerca della giovane ereditiera, per cui il mistero che continua ad avvolgere la figura di Lucia appare sempre più fitto. Non è infatti ben chiaro quale sia il motivo per il quale il religioso debba rintracciare a tutti i costi Lucia, né cosa debba accadere una volta che la giovane è stata rintracciata. Quel che è certo è che si tratta di una strana missione disposta dall’ordine religioso di cui egli fa parte, e della quale non si conoscono i dettagli. Ma che cosa c’è sotto?

LEGGI ANCHE – Ancora sangue ad Acacias?

Episodio pomeridiano Una Vita martedì 24 settembre 2019: il nuovo corso di Samuel

E’ trascorso qualche tempo dalla fuga di Blanca e Diego, e da quando Samuel ha deciso di voltare pagina sotto tutti i punti di vista. Con grande investimento di tempo e denaro, il figlio di Jaime ha messo in piedi una galleria d’arte, che sta per essere inaugurata nel quartiere Acacias. Il giovane Alday è riuscito a portare a termine il suo progetto con l’aiuto di Lucía; i due sono molto vicini, ma ad unirli è solo una bella amicizia. I condomini si preparano con grande emozione all’evento mondano; Trini ha acquistato per l’occasione un nuovo abito per far sì che Ramón fosse orgoglioso di lei, ma non può indossarlo perché sembra essere ingrassata.  Lucía, intanto, che non si spiega ancra il motivo del lascito, rivela a Celia di voler donare in beneficenza la rendita mensile lasciatale dal marchese di Vàlmez..

LEGGI ANCHE  – Lucia in pericolo

Una Vita spoiler 24 settembre 2019: attentato in galleria

Finalmente è arrivato il fatidico momento: la Galeria Alday inaugura alla presenza di tutta Acacias. L’evento è di quelli più rinomati, e fra gli ospiti all’apertura colpisce il fatto che ci sia il giovane sconosciuto sacerdote che poco prima aveva parlato con il Priore Espineira. L’uomo sta seguendo Lucìa molto da vicino: la ragazza sta guardando il ritratto dei marchesi Válmez, e grande è la sua sorpresa quando si accorge che al collo della marchesa pende una croce identica alla sua. Improvvisamente, una violenta esplosione semina il caos in galleria: si tratta di un attentato dinamitardo!

LEGGI ANCHE – La vendetta implacabile di Silvia

Vi invitiamo a continuare a seguirci con le prossime anticipazioni Una Vita, che vi parleranno dei problemi economici cui andrà incontro Samuel dopo l’attentato e di molto altro!


Seguici su Instagram !